Soggiorni e raduni

da Domenica 27 Agosto a Domenica 3 Settembre

37o raduno Kronos - Estate 2017

San Martino di Castrozza (TN)

Il 3 settembre si e' conclusa la settimana del 37o raduno Kronos che quest'anno ha avuto luogo a San Martino di Castrozza, splendida località dolomitica sovrastata in maniera impressionante dalle imponenti Pale di San Martino.

Al raduno hanno partecipato circa 50 persone tra i quali una nutrita schiera di di bambini/e e ragazzi/e. Il programma si è basato come sempre su escursioni proposte ad almeno due livelli di impegno fisico in modo da soddisfare, un po' per tutti, la voglia di stare in montagna attivamente e piacevolmente.

Frequenti le soste ai rifugi ed alle malghe che in questa zona sono numerose e da cui si godono panorami indimenticabili. Tra le varie soste ricordiamo la Baita Segantini, il rifugio Rosetta Pedrotti, la malga Venegiota. Per i più ambiziosi c'è stata la salita alla cima piu alta delle pale (cima Vezzana 3192 slm) che ha regalato emozioni da veri scalatori.

Quest'anno c'è stata anche un'importante presenza di marciatori ed ex (ma un marciatore non è mai un ex....) che si sono cimentati con orgoglionegli allenamenti serali. Tra tutti ricordiamo il ritorno di Sergio Gagliano e Giancarlo Camilletti nonchè il passaggio dei trasferiti a trento Roberto Dottori e Valerio Villa.

L'ultimo giorno del Raduno è stato impreziosito dalla magia della neve scesa copiosa sulle cime intorno all albergo. La mattina della partenza "baci e abbracci" mentre sul termometro segnava 3 gradi...

Un grande raduno anche quest anno, per entusiasmo, partecipazione, amicizia e, non ultima, una montagna incredibilmente bella.

da Domenica 27 Agosto a Domenica 3 Settembre

37o raduno Kronos - Estate 2017

San Martino di Castrozza (TN)

Periodo:

dalla cena di Domenica 27/8 alla colazione di Domenica 3/9

Sistemazione:

presso l' Hotel Majestic Dolomiti (3 stelle)
di S.Martino di Castrozza (TN) m. 1450 slm

Programma di attività:

escursioni nelle località del Parco di Paneveggio e delle Pale di S.Martino, nell'alta Val Primiero e nelle valli di Fiemme e Fassa, animazione in albergo

San Martino di Castrozza (TN) m. 1450 s.l.m. è una località situata nel cuore delle Dolomiti, in un'area tra le meglio conservate di tutto l'arco alpino, capace di offrire tranquille passeggiate nelle foreste di abeti o sui pascoli di alta montagna e sentieri di grande suggestione tra le ardite cime del Gruppo delle Pale. La struttura ospitante è un albergo recentemente ristrutturato e di ottimo livello, gestito dal Gruppo Tivigest, col quale collaboriamo da quasi dieci anni.

Quota di partecipazione: Euro 415

I bambini sino a 2 anni non compiuti non pagano
Per i ragazzi/e nati dal 27/8/2005 ed in camera con i genitori la quota è di Euro 285
Per i ragazzi/e dai 12 ai 18 anni in camera con i genitori la quota è di Euro 395
Il supplemento singola è di Euro 20 al giorno
Per eventuali soggiorni di minore durata, concordati o per motivi di forza maggiore, la quota viene così calcolata:
6 giorni = quota intera; da 1 a 5 giorni = Euro 70 al giorno (Euro 50 ridotti).
La quota comprende
La quota NON comprende

7 giorni pensione completa
tassa di soggiorno
tessera associativa Kronos

viaggio andata/ritorno
spese di trasporto per gite
bevande extra ai pasti

Iscrizione

L'iscrizione si perfeziona con la compilazione dell'apposito modulo
ed il versamento dell'acconto di Euro 100 (in contanti, con assegno o tramite bonifico)

La quota potrà venire saldata esclusivamente con assegno
o con bonifico effettuato non oltre il secondo giorno di soggiorno

da Domenica 2 Luglio a Sabato 8 Luglio 2017

Kronos Summer Camp 2017

Scanno (AQ)

Ha preso il via Domenica 2 Luglio il raduno dei giovani e fantastici atleti Kronos. Anche quest'anno la località che ci ospita è il bellissimo borgo di Scanno a circa 1000 metri s.l.m.
L'Hotel Miramonti, gestito dalla Sig.ra Maria e dal fratello Giuseppe, è come sempre un modello di ospitalità.

Ecco le prime foto dal raduno!

da Domenica 3 Luglio a Sabato 9 Luglio 2016

Raduno estivo giovanile Kronos 2016

Scanno - Abruzzo (AQ)

Domenica 3 luglio 2016, alla spicciolata, i primi ragazzi del raduno giovanile facevano il loro ingresso all'hotel Miramonti di Scanno, splendido Borgo abruzzese situato a circa 1000 metri slm. L'appuntamento delle 15.30 veniva rispettato da tutti e finalmente poteva iniziare questo raduno così fortemente voluto e nato risolvendo varie difficoltà organizzative. Da anni i raduni Kronos, comunque sempre presenti ed assai frequentati, si rivolgevano ad un'utenza assai eterogenea come età e come idea di settimana in montagna. Quest'anno l'esigenza era di dare avvio, come in passato succedeva, ad uno stage giovanile assolutamente dedicato agli atleti.

Alle 16.30 coach, genitori e dirigenti presenti guardavano l'avvio del primo allenamento sui prati intorno allo stupendo lago di Scanno. Gli undici iscritti, ancora un po' intimiditi, costituivano una vera e propria avanguardia di quella che, nell'animo dei tecnici e della dirigenza Kronos, costituirà una nuova e puntuale tradizione estiva. La squadra coach composta dalle sorelle Brugnetti e da Valeria Accili è stata integrata dall'entusiasmo di Claudia Scalmana e di Angela Gradilone, dedite all'organizzazione dei momenti extra allenamento e davvero instancabili. Claudia è stata l'anima di questo raduno estivo. Le sue iniziative hanno spaziato in varie direzioni.

Nel corso della settimana i ragazzi hanno fatto "orientering", escursione in montagna, uscita in mbk, esperienza a cavallo in un maneggio, serata karaoke, uscita in pedalò ed altro ancora. La maggior parte degli allenamenti si è svolta nel bellissimo altopiano di Passo Godi a 1600 metri slm; al passo l'omonimo rifugio, gestito dal mitico Alberto, è stato un punto di riferimento accogliente e disponibile per tutti. Allo stesso modo il soggiorno all hotel Miramonti, gestito dalla signora Maria, è stato uno dei punti forti di questo Kronos Summer Camp.

Gli undici atleti hanno risposto con entusiasmo agli allenamenti ed alle iniziative proposte. Il gruppo di Tor tre teste è stato un fulcro importante dello stage: Alessio Stelluto, Stefano Litta, Leonardo Sottili, hanno formato con Edoardo Buzi un quartetto d'eccezione. Non da meno il gruppo delle ragazze: Rekik Ferri, Giulia Lucarelli, Bianca Pinci, Miriam Franco; queste ultime due marciatrici di Colleferro allenate da Lara Brugnetti. Infine la cosidetta "camera degli gnomi": Pietro Villa, Lorenzo Mortari, Andrea Penna. Belli e simpatici ma una continua spada di Damocle per le nostre istruttrici sempre a chiedersi cosa stessero combinando. Infine, una parola proprio per loro: Lara, Francesca e Valeria; una squadra di coach che ha risposto con affetto e competenza a tutte le esigenze che quotidianamente il kronos summer camp ha proposto. Così, sabato 9 luglio, di nuovo tutti assieme, genitori, atleti, dirigenti ed allenatori si sono salutati con la percezione che qualcosa di bello fosse realmente accaduto.

Baci e abbracci, qualche lacrimuccia e arrivederci al Kronos Summer Camp 2017!

35o raduno estivo 23-30 Agosto 2015

Tra le varie attività della Kronos, di certo il raduno estivo è quella che è rimasta nel cuore di molti. C'è chi vi ha trovato lo spunto per iniziare una carriera sportiva, alcuni vi hanno trovato la compagna o il compagno, altri vi hanno scandito anno dopo anno la crescita dei figli. Nel 2015, giunto alla 35a edizione, forse si può anche affermare che c'è anche chi è invecchiato nei nostri raduni, nei capelli certo, in qualche ruga, nelle pause in più inframmezzano le giornate, non nello spirito, che indistintamente ha animato l'eterogenea compagine degli oltre 50 iscritti presenti a Corvara, centro nevralgico di una delle più belle valli alpine, la Val Badia.

Dopo un inizio con tempo che eufemisticamente diremo incerto, il programma del raduno ha permesso di raggiungere a piedi alcuni dei panorami, che da soli, usando una terminologia cara al calcio, valgono il prezzo del biglietto. Dopo la umida ascesa al Rifugio Kostner, dove abbiamo solo potuto immaginare nella nebbia gli impervi sentieri in direzione del Piz Boé , ecco le ampie viste dal Rifugio Puez, poi lo straordinario palcoscenico (credo unico nell'intero arco alpino) dal Rifugio Lagazuoi e ancora la bella cavalcata (a piedi of course) sul crinale dell'Armentarola, un balcone verde a m. 2000 sulle Dolomiti con la degna conclusione alla Cima del Setsass quota 2571 m.

La straordinaria offerta del luogo ha permesso inoltre severi allenamenti di marcia o corsa allo sparuto gruppo degli atleti (età media 50 anni), pedalate in bici sulle strade che sono la leggenda del Giro d'Italia e altre attività più o meno amene, non ultima il tradizionale shopping di articoli alimentari.

Special guests del raduno Rosalia e Valerio Villa, quest'ultimo aspirante Guida Alpina della provincia di Trento, sul quale la kronos ha già un opzione per i prossimi 20 anni.

Il gruppo si è infine cimentato con onore in una di quelle che stanno diventando attività di punta, ben spalleggiato dall'organizzazione dell'albergo Greif: la cena a tavola; vecchi e nuovi iscritti si sono subito disimpegnati con maestria tra i tavoli del buffet e nel rapporto con i giovani camerieri. Le foto che trovate nell'apposita galleria sono un resoconto fedele dei posti visitati. I volti riflettono i sentimenti del momento, perlopiù rilassati.

Come di consueto, il ritorno a Roma ha provocato traumi, che soltanto l'inizio della stagione sportiva 2015/16 con la partenza dei nuovi corsi di atletica permetterà di superare. A voi, ragazzi!!

Raduno invernale 23-24-25 Gennaio 2015

Si e' svolto a Scanno (AQ) nei giorni 23-24-25 Gennaio il Miniraduno Invernale Kronos Roma, una simpatica pausa tra i molteplici impegni quotidiani in un ambiente di grande valore naturalistico.

Neve era attesa e neve l'ha fatto da padrona, imbiancando i tetti del bellissimo centro storico del paese, famoso per i pizzi e l'arte orafa. Interamente bianca si presentava anche la fitta faggeta che copre le pendici dei monti circostanti, creando uno spettacolo molto suggestivo.

Gli oltre 40 partecipanti, in maggioranza giovani atleti con le loro famiglie, sono stati ospitati molto amorevolmente dall'albergo Miramonti, che si è fatto apprezzare per la robusta e genuina cucina.

L'attività e' stata incentrata il sabato sulla escursione al Passo Godi, dove, sotto un leggero nevischio, gli adulti hanno ciaspolato ed i ragazzi si sono cimentati con gli slittini. Nel pomeriggio, visita guidata nel centro del paese, con il rituale approvvigionamento di prodotti locali. La domenica mattina le piste da sci di Scanno hanno rappresentato un duro cimento per un manipolo di ardimentosi, laddove, piu' che la pendenza delle piste, e' stata la nebbia a rendere dura la vita degli sciatori.

Il Miniraduno si e' chiuso in modo molto conviviale verso le 15,30 ed il ritorno a Roma ha avuto quel velo di tristezza che testimonia la buon esito del soggiorno. Le gole del Sagittario e Sua Maesta' il Monte Velino ci hanno porto il saluto del forte Abruzzo.

Dal Raduno Estivo a Dimaro 2000 e 2003

allenamenti in pista con Fulvio Villa

Sedi dei raduni estivi dal 1978

1978 Monte Amiata Toscana
1982 Parco del Circeo Lazio
1983 Val di Rabbi Trentino
1984 Ponte in Valtellina Lombardia
1985 Sampeyre Piemonte
1986 Cutigliano Toscana
1987 Asiago Veneto
1988 Rasun Alto Adige
1989 Gais Alto Adige
1990 Burgusio Alto Adige
1991 Gais Alto Adige
1992 Gais Alto Adige
1993 Niedernfritz Austria
1994 Malles Venosta Alto Adige
1995 Gais Alto Adige
1996 Gais Alto Adige
1997 Gais Alto Adige
1998 Gais Alto Adige
1999 Tarvisio Friuli V.G.
2000 Dimaro Trentino
2001 Dimaro Trentino
2002 Dimaro Trentino
2003 Dimaro Trentino
2004 Ziano di Fiemme Trentino
2005 Ziano di Fiemme Trentino
2006 Dimaro Trentino
2007 Dimaro Trentino
2008 La Tuille Valle D'Aosta
2009 Pontresina Svizzera
2010 Pontresina Svizzera
2011 Staffal Valle D'Aosta
2012 Mazzin di Fassa Trentino
2013 Pontresina Svizzera
2014 Cervinia Valle D'Aosta
2015 Corvara Alto Adige
2016 Zoldo di Cadore Veneto
2017 San Martino di Castrozza Trentino
2018 Chi lo sa?